Miglior Friggitrice ad aria
Cucina Le ultime recensioni

Friggitrice ad aria: quale comprare

La friggitrice ad aria calda è uno strumento ancora sconosciuto ai più, ma destinato ad un futuro roseo all’interno delle cucine di tutto il mondo. Sostanzialmente, questo prodotto permette di replicare in maniera molto fedele l’effetto della frittura senza però effettivamente sottoporre a cottura in olio il cibo che si inserisce all’interno dell’apposito cestello.

Il compromesso perfetto, che permette di ottenere dei manicaretti molto gustosi ma allo stesso tempo salutari, in quanto trattati senza aggiunta di qualsiasi tipo di grasso o prodotto terzo. Come? Andiamo ad esaminare insieme il funzionamento delle friggitrici ad aria.

Funzionamento di una friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria è capace di “sfornare” risultati eccellenti grazie alla sua speciale camera di cottura. Come dicevamo, non è l’olio a rendere il cibo succulento bensì le alte temperature.

Generalmente, il grasso proveniente delle olive viene utilizzato come vettore di calore per permettere una cottura omogenea, ma in questo caso è proprio l’aria a prendere in mano le redini. Questa, fatta circolare a velocità molto elevate, permette una cottura uniforme simulando de facto il ruolo dell’olio nella frittura che conosciamo tutti.

Questo meccanismo comporta anche vantaggi in termini di comodità. Infatti, nella frittura tradizionale il cibo va continuamente monitorato e spesso girato. Viceversa, nella friggitrice ad aria calda l’alimento viene circondato da ogni possibile direzione dal flusso di vento interno. 

La tecnica della cottura ad altissime temperatura permette poi che il prodotto finale sia estremamente croccante all’esterno e morbido e succoso al suo interno. L’aria calda può raggiungere anche temperature intorno ai 200 gradi centigradi, possibili grazie alla grandissima potenza dei motori delle friggitrici elettriche.

Per contro, bisogna specificare che i consumi di questi aggeggi è abbastanza elevato. A questo va però comparata la spesa di gas per la frittura tradizionale oltre che il capitale che si sborsa al momento dell’acquisto dell’olio. E il ritorno non è soltanto economico, ma soprattutto salutistico.

Le principali caratteristiche delle friggitrici ad aria calda

Esistono, sul mercato, numerosissimi modelli di friggitrici ad aria. Al momento di un eventuale acquisto non bisogna dunque considerare soltanto il prezzo, ma anche i seguenti parametri:

  • La temperatura massima raggiungibile: consigliamo di escludere esemplari incapaci di raggiungere almeno i duecento gradi centigradi.
  • La capacità del cestello: deve essere equiparata alle esigenze dell’utilizzatore. Chi vive da solo non avrà bisogno di un modello particolarmente spazioso; viceversa, alle famiglie allargate toccherà l’acquisto di una friggitrice ad aria fisicamente più possente
  • Possibilità di regolare la temperatura: in modo da conferire la croccantezza desiderata ai tuoi manicaretti
  • Tempi di riscaldamento: devono essere i più bassi possibili. Generalmente, ci si può tranquillamente accontentare di 3 minuti
  • Timer: non una feature indispensabile, ma molto utile per evitare di ricorrere a strumenti terzi quali il cellulare

In commercio esistono modelli a prezzi davvero stracciati, che è possibile accaparrarsi per cifre inferiori ai 100 euro. Ovviamente si tratta di un investimento minimo, che può essere però migliorato facilmente con l’acquisto di una friggitrice di un valore dai 200 euro in su, decisamente più performante.

Friggitrice ad aria calda: quale comprare?

Come anticipavamo in precedenza, di friggitrici ad aria ne esistono tante sul mercato. L’importante è, prima dell’acquisto, imparare ad orientarsi in questo vasto modo in modo da potersi accaparrare il prodotto più adatto alle proprie esigenze.

In virtù di ciò, noi di QualeComprare.info abbiamo stilato una lista delle migliori sei friggitrici elettriche in vendita nel nostro Paese. Questa “classifica” non tiene conto del valore assoluto della macchina, ma in particolar modo del rapporto qualità/prezzo, indice che riteniamo assolutamente prioritario nella valutazione di un investimento.

Val bene specificare, prima di addentrarsi nello specifico dei prodotti, che non esiste una migliore friggitrice ad aria calda, ma soltanto quella più adatta alle tue esigenze. Certo, alcuni prodotti sono oggettivamente migliori di altri, ma non è il caso di questa lista dove ognuno degli articoli che ti proporremo si attesta un indice qualitativo minimo già di altissimo livello. Dunque bando alle ciance e partiamo subito con la prima friggitrice.

Princess 182020 Friggitrice ad Aria Calda

Friggitrice dall’elevatissima capacità, che permette di cucinare cinque porzioni di patatine in una sola volta. Il cestello, infatti, può accogliere ben 3,2 litri. In più, gran parte della componentistica interna è resistente al trattamento in lavastoviglie.

E’ necessario inserire al suo interno soltanto un piccolo cucchiaio di olio che serve per evitare che i cibi si possano attaccare alla struttura.
Prodotto nel complesso molto solido e al quale ci si può senza dubbio affidare.

Perché conviene comprarla: risultati eccellenti ed inodori, qualità della componentistica top

Innsky 5.5L Friggitrice ad Aria 

Capacità incredibile: ben 5,5 litri! Al suo interno, grazie allo spazio praticamente interminabile, è possibile cucinare qualsiasi tipo di cibo anche perché in memoria sono presenti ben otto programmi impostati.

Il servizio clienti è molto gentile e disponibile ed invita a contattare nel caso in cui dovesse verificarsi un qualsiasi problema.

Perché conviene comprarla: ideale per diverse metodologie di cottura, bella alla vista

Princess Family XXL 182050 Familial Aerofryer

Il touchscreen integrato aggiunge non soltanto un sacrosanto tocco di classe, ma è anche molto funzionale. Le parti removibili sono lavabili in maniera molto semplice e l’elevata capacità permette di servire un’intera famiglia in un “sol boccone”.

Perché conviene comprarla: tempi di preriscaldamento bassi, adatta alla preparazione anche di torte, cuoce omogeneamente

Philips HD9652/90 Airfryer XXL

Questa friggitrice ad aria Philips possiede un sistema fat reducer integrato per l’eliminazione dei grassi in eccesso. All’interno della scatola è incluso anche un ottimo ricettario che permette anche a chi si avvicina soltanto adesso al mondo della friggitrice ad aria di comprenderne immediatamente il funzionamento.

Perché conviene comprarla: elettrodomestico molto versatile, ideale per una cucina sana e frenetica

Philips HD9240/90 Airfryer XL 

Veniamo adesso ad un prodotto più contenuto nelle dimensioni. Basterà un piccolo cucchiaio di olio all’interno del corpo macchina (che ha la solita funzione anti attaccamento) per ottenere un pranzo o una cena di altissima qualità.

Il tasso di emissione degli odori è davvero minimo, inferiore addirittura ai competitor. Polpette e crocchette saranno croccantissime fuori e molto, molto morbide all’interno.

Perché conviene comprarla: cuoce bene anche le verdure, ricettario incluso molto esaustivo

Forno Friggitrice ad Aria, CalmDo

Una via di mezzo fra un fornetto ed una vera e propria friggitrice ad aria. Ha uno spazio di cottura enorme, pari addirittura a 12 litri. Il girarrosto che si intravede in molte fotografie è -buona notizia- incorporato nella confezione.

Ben 18 le programmazioni disponibili all’interno del database cibernetico del fornetto, che viene venduto tra l’altro insieme a 10 altri accessori. Il libretto, invece, include ben 24 ricette attraverso le quali l’utente viene guidato passo per passo.

Perché conviene comprarla: cuoce rapidamente ed in modo delizioso tante tipologie di prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *